Coltivazione Indoor : regole e consigli da seguire

La coltivazione indoor è una pratica che si sta diffondendo sempre più spesso anche nel nostro paese e che potrebbe rivelarsi un’impresa davvero titanica, soprattutto se non si conoscono le regole. Come fare quindi per far crescere le nostre piantine in casa e con successo? Ecco a voi consigli e suggerimenti per ottenere un ottimo esito.

Usare semi di qualità

Per ottenere successo nella coltivazione indoor, dobbiamo partire dal presupposto di avere delle basi di qualità altrimenti, nonostante tutto il nostro impegno, il risultato sarà sempre mediocre. Vi consigliamo, quindi, di acquistare semi di qualità da un fornitore famoso e, se ne avete la possibilità, preferite dei cloni provenienti da una pianta di ottima qualità.

Mantenete sempre tutto pulito

Cercate di tenere sempre pulita la coltivazione: non dimenticate che un qualsiasi batterio o, addirittura, un insetto, potrebbero danneggiare il raccolto. E, nei casi peggiori, può addirittura uccidere tutte le piantine.

Terriccio di qualità

Se è importante usare semi di qualità, è altrettanto fondamentale usare un substrato eccellente: ricordatevi che è preferibile un terriccio proveniente dall’Olanda o, comunque, uno che abbia un ph che vada tra i 6 e i 6.5 punti, meglio se con sabbia e agriperlite al suo interno.

Non innaffiare troppo

Uno degli errori più comuni è quello di innaffiare troppo spesso le vostre piantine: il risultato che rischiate di ottenere in questo modo è quello di uccidere le vostre piantine dopo qualche settimana di vita. Assicuratevi che la terra sia asciutta prima di dare loro da bere e che non ci sia ristagno nel fondo del vasetto.

Attenzione ai fertilizzanti

Nel caso in cui il terriccio sia già ben concimato, non aggiungete altro fertilizzante, altrimenti rischiate di bruciare le radici delle piantine. Ricordate che durante la loro crescita è meglio preferire l’azoto mentre durante la fioritura puntate sul fosforo.

Ventilazione

La temperatura della vostra serra in casa, l’umidità dell’aria e la ventilazione sono tre aspetti cardine su cui si basa la crescita delle piantine. Scopri tutti i migliori strumenti da usare per una corretta coltivazione indoor.

Illuminazione

La presenza della giusta quantità di luce è l’ultimo fattore determinante per avere successo durante la coltivazione indoor: la giusta illuminazione, infatti, permette l’attivazione del processo di fotosintesi. Durante la fase di fioritura delle nostre piantine, ad esempio, è importantissimo avere un’illuminazione elevata (più o meno 40.000 lumens per metro quadrato) per agevolare la formazione di fiori grandi e compatti.

Coltivazione Indoor : regole e consigli da seguire

Post navigation


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi