Principali problematiche derivanti dalla lavorazione di materiali plastici

Principali problematiche derivanti dalla lavorazione di materiali plastici

I materiali plastici sono diffusi in tantissimi rami del settore produttivo, da quello di largo consumo a quello più specialistico dell’industria complementare. Nonostante la loro versatilità ed economicità che li rende così popolari bisogna rendere noto che sono responsabili di una serie di problematiche negli ambienti produttivi. I materiali plastici, infatti, rallentano la produzione e causano notevoli quantità di sprechi per via dell’accumulo di cariche elettrostatiche di cui sono responsabili.

Perché i materiali neutri sono dannosi per le industrie?

Come anticipato poc’anzi i materiali plastici sono diffusi e apprezzati per via della loro lavorabilità ma, al tempo stesso, possono comportare una serie di intoppi alla produzione. Questi problemi risiedono nella natura dei materiali plastici che sono neutri, ovvero caratterizzati dallo stesso numero di cariche negative e positive. Di conseguenza quando entrano in contatto con superfici a carica non neutra danno origine al fenomeno dell’accumulo delle cariche elettrostatiche. In questi casi diventa necessario contattare un’azienda specializzata in barre ionizzanti dal momento che l’elettricità statica può causare problemi alla produzione e ai collaboratori che operano sui macchinari.

Bisogna tener presente che i materiali plastici sono utilizzati in numerosissime realtà produttive e che non sono i solli a causare problematiche correlate all’elettricità statica. Anche le fibre naturali per i tessuti così come polveri, farine e altri generi alimentari sono soggetti a questo fenomeno.

Quali danni possono provocare?

In primo luogo, infatti, le cariche elettrostatiche causano il sollevamento di materiali sottili e leggeri come polveri e film plastici da imballaggio. Questo da vita a disallineamenti sui macchinari, inceppamenti e contaminazioni dei lotti e, quindi, rallenta la produzione e causa notevoli sprechi di materie prime. Il sollevamento delle polveri, peraltro, può dar luogo a inneschi di esplosioni e incendi nella peggiore delle ipotesi, ovvero laddove vi siano condizioni favorevoli a far divampare rapidamente le fiamme.

Ma non è tutto!

L’elettricità statica può provocare scosse più o meno gravi ai collaboratori che potrebbero reagire in modo scomposto, cadere e farsi male o urtare colleghi e materiali di lavoro.

Perché è importante agire con soluzioni antistatiche?

Com’è noto, nel nostro Paese, sono vigenti specifiche norme di tutela dei lavoratori e della salubrità del luogo di lavoro. Questo significa che la presenza di cariche elettrostatiche, di fatto, comporta un ambiente di lavoro non idoneo e non sicuro, motivo per cui è necessario intervenire con specifiche soluzioni professionali. La miglior soluzione, attualmente, risiede nell’installazione di barre ionizzanti e sistemi specifici pensati per dissipare le cariche elettrostatiche. Queste soluzioni sono altamente personalizzabili, il che significa che basta un sopralluogo per avere un’idea di quali dispositivi sia necessario installare per risolvere i problemi correlati all’elettricità statica. Esistono differenti tipologie e misure di barre antistatiche per cui è necessario valutare preventivamente l’entità dell’accumulo di carica elettrostatica per poi stabilire il tipo di soluzione più consona.

Il risultato delle barre ionizzanti è immediato. Grazie a queste soluzioni le aziende che lavorano materiali plastici possono tornare, finalmente, ai livelli ottimali di produttività e tutelare in modo adeguato i collaboratori sul luogo di lavoro. 

You may also like

Dermatite allergica da tessuti: quali sono le cause e come prevenirla

Dermatite allergica da tessuti: quali sono le cause e come prevenirla

Il settore dell’abbigliamento ultimamente sta vivendo una piccola rivoluzione per adeguarsi ai nuovi standard della moda che ha intrapreso la...

Zanzariere: costo al metro quadrato

Zanzariere: costo al metro quadrato

Gli aspetti che influenzano il costo delle zanzariere al metro quadrato Le zanzariere sono diventate un elemento indispensabile per la...

Come funziona l’ibrido plug-in?

Come funziona l’ibrido plug-in?

Le auto plug-in hybrid sono i modelli sui quali gli automobilisti sembrano orientarsi attualmente con maggior propensione. Nel più ampio...

La grazia giapponese rinfresca le estati italiane: due romanzi da leggere assolutamente

La grazia giapponese rinfresca le estati italiane: due romanzi da leggere assolutamente

Se sei un amante della cultura giapponese non puoi certo lasciarti sfuggire questa piccola selezione di libri da portare in...

Back to Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi